Tappeti tessili auto

Il più delle volte non durano quanto l’auto, anzi, spesso dopo qualche anno sono da cambiare poiché sfibrati e consumati, ovvio che dipende anche dal tipo di utilizzo che se fa con l’automobile, ma in genere un automobilista che percorre circa 50.000 km l’anno deve cambiare i tappeti tessili auto ogni 2 o 3 anni. Chiaramente dipende anche dalla qualità dei tappeti stessi, per esempio alcune case automobilistiche usano del materiale più resistente, certo questo è proporzionato alla classe dell’auto e quindi al costo.

Tuttavia la durata media è questa che nel migliore dei casi può guadagnare un anno in più, comunque l’usura di solito inizia dal terzo anno, almeno quella più evidente, dove i bordi iniziano a scucire, perdere i filamenti di tessuto e così via. È sempre un bene cambiarli prima che peggiorino, poiché possono creare problemi alle pedaliere durante la guida, infatti, uno dei peggiori difetti dei tappeti tessili auto usurati è quello dell’arricciamento sugli angoli e questo può creare intralcio durante la guida.

Cambiare i tappetini usurati

Quando sono arrivati al limite e sono visivamente finiti, il consiglio è quello di prenderne di uguali magari dalla stessa casa automobilistica, in genere costano un po’ di più ma sono perfettamente combacianti con il fondo dell’auto.

In ogni caso c’è sempre l’opzione B, in altre parole, quelli compatibili decisamente meno costosi ma non sempre perfetti in termini di adattamento, tuttavia si tratta sempre di piccole parti dei tappeti tessili auto, ma nulla di importante. La cosa importante invece è sostituirli appena possibile con dei nuovi, quando non sono più in perfette condizioni!

Leggi ulteriori informazioni su LED H7.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *