La conoscenza dei verbi irregolari inglese

Se già è complicato il conoscere l’Infinito, il Passato e il Participio dei verbi irregolari in lingua italiana, diventa ancor più complesso il ricordare e il saper utilizzare i verbi irregolari inglese. Indubbiamente, per lo meno attingendo alle proprie reminiscenze scolastiche, un po’ tutti si ricordano che do è l’infinito, che did è il passato mentre il participio di fare in inglese è done.

I problemi sorgono quando il tutto deve essere armonizzato in una frase. Infatti, i meccanismi mentali portano ad una naturale propensione del corretto utilizzo dei verbi irregolari nella nostra lingua ma, in quella inglese non è così automatico. Questo in quanto, vi sono, ahimè, anche forme che inducono in errore.

Ad esempio il verbo scommettere in inglese tanto per l’Infinito, quanto per il Passato e il Participio è sempre bet. Ma, le “curiosità” linguistiche inglesi non terminano di certo qui. Ecco, perché è vitale avere una fluente conoscenza, proprio per poter gestire al meglio ogni forma di comunicazione in questa lingua.

Ma cosa sono questi verbi?

Come è facile immaginare, questa classe di verbi, anche per quanto verte la lingua inglese, non vanno a seguire quella che è la loro normale costruzione nel procedere ai declinarli seguendo i tempi verbali richiesti da una frase scritta o verbale. Nel loro paradigma, perciò, troviamo tre forme.

Quella senza il to, per esempio, cioè l’infinito ovvero il simple present, quindi il past simple che racchiude quello che per noi è l’imperfetto, il passato prossimo e il passato remoto e, in ultimo, il past participle, ovvero il nostro participio passato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *