Ritoccare il tuo CV

Dopo aver messo le basi fondamentali per il tuo CV ottimale e scelto la miglior foto e trovato l’ordine ideale per il percorso della tua carriera, puoi concentrarti sul ritoccamento del tuo curriculum vitae. I soggetti dove ti devi concentrare quando scrivi un CV sono lingua, aspettative di salario, obiettivi di carriera e il profilo di gestione.

Basato sul modello di prima, adesso puoi comporre un curriculum specificamente diretto all’azienda o il posto vacante per cui fai domanda. Qui sotto elenchiamo le cose più importanti per l’ottimizzazione del tuo CV.


curriculum vitae

La giusta formulazione

Il più spesso possibile si usano formulazioni attive mentre scrivendo un CV. Eventualmente l’obiettivo è che il curriculum esprima esperienza lavorativa ed allo stesso tempo anche sottolinea qualità di gestione. Parole come guidare, organizzare, gestione e progetti sono ideali per presentarti come un buon leader. Assicurati che le punte più importanti dell’annuncio o il primo contatto con il headhunter appaiano nel CV. Se la formulazione non scorre liscia puoi sempre consigliare consulenti lavorativi o esempi di CV.

Informazione chiara e breve sul profilo di gestione

Visto che il CV viene spesso letto velocemente da un reclutatore o headhunter, è efficace scrivere un piccolo ‘Executive Summary’ all’inizio del CV. Questo riassunto descrive le competenze principali che il candidato ha sviluppato nella sua carriera fino ad adesso. Riassumi l’essenza della tua competenza, profilo di gestione ed esperienze precedenti in due a quattro punti brevi.

Questo è anche il posto per formulare un obbiettivo di carriera. A quale livello di carriera aspiri, quale posizione ti piacerebbe avere nel futuro? L’obbiettivo di carriera dovrebbe essere formulato specificamente e corrispondente con la posizione della domanda.

Aspettative di salario: terreno pericoloso!

Al contrario di altre guide di candidatura consigliamo ad esperti e manager a non scrivere un’aspettativa di salario nel loro curriculum vitae! Questo soggetto si discute soltanto durante il colloquio di lavoro, in questa maniera non si toglie l’opportunità di negoziare il salario.

L’obbiettivo principale di comporre un CV è di presentarsi come candidato ideale per quel lavoro.

Quindi, indica il tuo salario soltanto quando l’intervistatore ne parla. Hai bisogna di un modelli? Dai un’occhiata a Cvmaker.it!